Calcio: Addio Alle Comproprietà. Ecco Le Date Per il Mercato.

Nel corso del Consiglio Federale della Figc tenutosi oggi sono state prese decisioni importanti, fra le quali l’abrogazione dell’istituto delle compartecipazioni dei calciatori.

Estrazione Calendari Campionato di calcio Tim serie A e B

Dalla prossima finestra di mercato, quindi, le società non potranno più acquistare giocatori in comproprietà. “Resta la possibilita’ di rinnovare per un anno quelle ancora in essere – ha spiegato il presidente della Figc Giancarlo Abete – ma si tratta di una norma transitoria, l’istituto viene meno fino ad esaurimento”.
 
DI SEGUITO IL COMUNICATO UFFICIALE DELLA FIGC  

Il presidente federale ha aperto i lavori alle ore 14. Presenti: il vice presidente vicario Tavecchio (presidente LND); il vice presidente Albertini (AIC); i consiglieri: Lotito per la Lega Nazionale Professionisti – Serie A; Abodi per la Lega Nazionale Professionisti – Serie B; Macalli, Gravina, Pitrolo per la Lega Pro; Mambelli, Burelli, Caridi, Colonna, Tonelli per la Lega Nazionale Dilettanti; Tommasi, Calcagno, Perrotta per l’Associazione Calciatori; Ulivieri, Perdomi per l’Associazione Allenatori;

il presidente dell’Associazione Italiana Arbitri Nicchi; il presidente del Settore Tecnico Rivera; il presidente del Settore Giovanile Scolastico Pancalli; i componenti il Collegio dei Revisori dei Conti; il direttore generale della FIGC Valentini, il segretario della FIGC Di Sebastiano. Dalla seduta odierna è entrato a far parte del Collegio dei Revisori dei Conti il dottor Valter Pastena, nominato dal Coni in sostituzione del dimissionario dottor Francesco Massicci. 

In apertura dei lavori, Abete e l’intero Consiglio hanno ricordato la figura di Umberto Agnelli, scomparso 10 anni fa e dal 1959 al 1961 presidente della Federazione Italiana Giuoco Calcio. Nelle comunicazioni introduttive, sono stati riassunti i passaggi più significativi dell’attività federale delle ultime settimane: fra gli argomenti principali, l’attività delle squadre nazionali; l’iniziativa del Settore Giovanile e Scolastico Women’s Football Day, dedicata al calcio femminile; la riunione a Torino – in occasione della finale di Europa League – del Comitato Esecutivo della Uefa; l’XI sessione di Stadia Management organizzata dalla Figc in collaborazione con le Leghe di Serie A e Serie B e dedicata alla figura del rappresentante delle società ai rapporti con le tifoserie (SLO); la fase finale di Superclasse Cup, con la partecipazione di 600 studenti degli Istituti superiori di tutta Italia. Per il 1° settembre prossimo è stata convocata l’Assemblea Statutaria della Figc che sarà chiamata a un aggiornamento dello Statuto federale secondo un ordine 
del giorno in via di definizione. 
 
Nomine di Competenza 
Il Consiglio ha rinnovato tre Commissioni di lavoro: la Covisod; la Commissione criteri infrastrutturali e la Commissione criteri sportivi e organizzativi per il sistema delle Licenze Nazionali. Nominati anche alcuni Organi Territoriali della Giustizia sportiva presso il Comitato Regionale Lazio. 
 


Modifiche regolamentari 
Per giovedì prossimo, come già annunciato, il presidente Abete ha convocato una riunione fra tutte le Componenti interne per discutere del progetto di riforma dei Campionati. In questa ottica, il Consiglio ha approvato una norma transitoria in base alla quale le modifiche dell’ordinamento dei Campionati nonché i criteri di promozione e retrocessione, deliberati entro il 30 settembre prossimo, andranno in vigore nella stagione sportiva 2015/2016 (art. 50 delle NOIF). 

Sempre a proposito di NOIF, è stato aggiornato l’art. 22bis in linea con lo Statuto CONI in tema di “Disposizioni per la onorabilità”. È stato invece abrogato l’istituto della compartecipazione, con il conseguente adeguamento tecnico delle normative in materia di tesseramento. Nei prossimi giorni saranno pubblicati i Comunicati Ufficiali con i nuovi testi delle norme. 
 
Ripescaggi nei Campionati Professionistici stagione sportiva 2014/2015 
Per il settore professionistico, i criteri e le procedure prendono come sempre in considerazione tre voci: classifica finale dell’ultimo campionato (50%); tradizione sportiva della città (25%); numero medio degli spettatori dalla stagione 2008/2009 alla stagione 2012/2013 (25%). Anche per il settore dilettantistico, il Consiglio federale ha approvato la norma per la graduatoria 2014/2015 dei ripescaggi per le società provenienti dal Campionato Interregionale. 
 
Norme tesseramento dei calciatori extracomunitari in ambito professionistico per la stagione sportiva 2014/2015 
Il Consiglio ha confermato anche per la prossima stagione sportiva la disciplina attualmente in vigore. 
 
Termini di tesseramento in ambito professionistico per la stagione sportiva 2014/2015 Sono stati fissati i termini per i tesseramenti e le date per la campagna trasferimenti nei casi di cessione di contratto di calciatori professionisti: 
– da martedì 1° luglio 2014 a lunedì 1° settembre 2014 (ore 23); 
– da lunedì 5 gennaio 2015 a lunedì 2 febbraio 2015 (ore 23)

Comments

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.