Mondiali 2014: Prandelli Ha scelto il 4-1-3-1-1 Per l’Avventura Brasiliana

In tarda mattinata l’Italia atterrerà in Brasile per iniziare l’avventura ai Mondiali, all’insegna del nuovo progetto tattico di Prandelli: doppio ‘play’ e Balotelli unica punta.

allenamento Nazionale Italiana gioco calcio

E’ previsto tra qualche ora lo sbarco dell’ Italia in Brasile per iniziare ufficialmente l’avventura ai Mondiali. In tarda mattinata, dopo mezzogiorno, gli azzurri atterreranno in terra ‘verdeoro’ dove assaporeranno finalmente l’atmosfera iridata, pronta a cominciare all’insegna delle novità tattiche.

Cesare Prandelli andrà avanti per la linea tracciata nell’ultima amichevole col Lussemburgo , seppur alla luce di scarsi risultati, basandosi su un inusuale 4-1-3-1-1. La ‘Gazzetta dello Sport’ prova a fare ordine, tra certezze e uomini scelti dal ct.

L’obiettivo principale è trovare equilibrio, perciò l’abito dell’Italia poggerà sul doppio ‘play’ in mediana e Balotelli unico terminale offensivo. Pirlo Verratti convivranno, De Rossi fungerà da ‘schermo’ a protezione della linea a quattro difensiva, a Candreva Marchisio il compito di inserirsi e aiutare SuperMario davanti (il laziale agirà da trequartista, l’8 della Juve partirà da mezzo sinistro).

Insomma, arrivare in porta attraverso il palleggio e senza sbottonarsi troppo: è questa l’intenzione di Prandelli, pronto a presentare una Nazionale in ‘stile’ Spagna col duplice regista. Troppe due punte vere ai Mondiali, troppe per assicurare una formazione corta tra i reparti.

In fase passiva diventerebbe dura vedere uno dei due attaccanti aiutare in non possesso, per questo ‘Prando’ punta sulle geometrie dei nostri metodisti e un fraseggio che dovrà farci arrivare in porta. Sperando nella ferocia sotto porta di Balo.

Infine, è sempre da tener d’occhio la situazione infortunati: corsa contro il tempo per Sirigu , alle prese con un dolore all’emitorace per un tuffo in allenamento ( Mirante è in pre-allarme); Barzagli (attacco febbrile) sarà valutato all’arrivo in Brasile; qualche problemino al polpaccio per Bonucci , uscito anzitempo col Lussemburgo. Che l’avventura abbia inizio.

Comments

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.