Ecco Come Potrebbe Essere l’Italia in Vista Dei Mondiali Di Russia 2018

Partiamo il nostro viaggio dall’Italia, una delle Nazionali che potrebbero variare maggiormente nell’arco dei 4 anni che ci separano da Russia 2018. In attesa di scoprire a chi verrà affidata la rifondazione proviamo a guardare oltre.

italia post 2014



Mancheranno i senatori di oggi, da Buffon a Pirlo, passando per Barzagli, tutti presumibilmente fuori gioco per limiti d’età. A dare continuità potrebbero esserci Bonucci, Chiellini, Marchisio e soprattutto De Rossi, l’unico dei campioni del 2006 che può aspirare a un posto tra i 23 del 2018: il romanista sarà alla soglia dei 35 anni, proprio come il Pirlo versione 2014.

Facile pensare che sarà l’Italia di Marco Verratti, chiamato a raccogliere proprio l’eredità del regista bianconero, ma anche di Stephan El Shaarawy e Giuseppe Rossi, certezze dell’attacco che verrà. In attesa di capire che ne sarà di Balotelli proviamo a scommettere sulla crescita di Domenico Berardi, che nel 2018, con i suoi 24 anni, sarà nel tratto ascendente della sua carriera.

Comments

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.