Italia: Le Prime Convocazioni Di Antonio Conte

La Nazionale inizia a prendere forma: ieri è arrivata un’altra ufficialità, quella che vedrà Gabriele Oriali nuovo Team Manager del gruppo azzurro.

convocazioni conte

Antonio Conte intanto ha già in mente chi dovrebbe essere convocato per il primo impegno ufficiale che vedrà l’Italia impegnata prima in amichevole contro l’Olanda (a Bari) il 4 settembre e cinque giorni dopo a Oslo contro la Norvegia, mathc valido per le qualificazioni agli Europei.

RIECCO EL SHAARAWY, A RISCHIO INSIGNE – Nel nuovo gruppo azzurro sicura la riconferma per i “veterani”:Buffon, Pirlo, De Rossi, Marchisio, Chiellini, Bonucci e Barzagli: praticamente lo zoccolo duro degli juventini che Conte ha allenato fino a poco più di un mese fa (Barzagli salterà i primi due impegni perché fuori per infortunio). Nei giorni scorsi gli osservatori del leccese hanno girato l’Europa per visionare alcuni giocatori emigrati all’estero: Immobile e Balotelli ci saranno già nel primo impegno ufficiale, Donati e Borinisono in preallarme per future convocazioni, così come probabilmente Giaccherini.

A rischio la chiamata per Insigne: l’attaccante del Napoli è apparso nervoso e poco lucido nella gara d’andata del preliminare di Champions, possibile che Conte decida di escluderlo. Probabile la chiamata per El Shaarawy: l’attaccante del Milan è un profilo che piace al tecnico leccese e potrebbe rientrare in azzurro dopo un assenza durata circa due anni.

ECCO I POSSIBILI CONVOCATI – Sabato prossimo conosceremo la prima lista di convocati del ciclo Conte. Con Marchisiofuori per squalifica (non ci sarà contro la Norvegia ma dovrebbe essere comunque chiamato per l’amichevole), Conte potrebbe richiamare Florenzi e anche Poli. La lista dovrebbe essere di 25/26 elementi. Proviamo a stilare un possibile elenco di chi dovrebbe essere convocato per i due impegni della Nazionale contro Olanda e Norvegia.

PORTIERI – Buffon, Sirigu (più uno tra Marchetti e Perin).

DIFENSORI – Bonucci, Chiellini, Ranocchia, Astori, Darmian, De Sciglio, Criscito (più uno tra Pasqual e Abate).

CENTROCAMPISTI – Pirlo, De Rossi, Verratti, Poli, Aquilani, Candreva, Florenzi (più due tra Parolo, Giaccherini, Romulo e Thiago Motta).

ATTACCANTI – Immobile, Balotelli, Destro, Cerci, El Shaarawy.

Comments

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.