Falcao – Manchester United: Siamo Già Ai Titoli Di Coda. E La Juventus Spera…

Goodbye Manchester United, non mi mancherai. Siamo solo a gennaio ma l’avventura di Radamel Falcao all’Old Trafford sembra essere arrivata al capolinea.

falcao manchester united flop

La rottura definitiva si è materializzata ieri, a poche ore dalla sfida da Champions League (poi persa) contro il Southampton: Van Gaal annuncia la formazione, El Tigre non solo non è titolare ma non va nemmeno in panchina, una scelta che lo porta ad abbandonare, scuro in volto, lo stadio, senza assistere al match. Apriti cielo, in Inghilterra si scatena una tempesta di polemiche, sotto accusa finisce il guru olandese incapace di riportare in alto lo United ma molto abile a bruciare l’investimento fatto lo scorso agosto, 15 milioni di euro per averlo in prestito fino a giugno dal Monaco.

Siamo ai titoli di coda, ma non potrebbe essere altrimenti: Falcao in questa stagione, in Premier League, ha collezionato la miseria di 604′, troppo poco per pensare ad un futuro nella maglia che è stata di Cantona e Best.

LA JUVE CI SPERA – La Juve, che ha provato a prendere Falcao la scorsa estate, osserva attenta la situazione. Jorge Mendes, agente dell’ex punta di Porto e River Plate, non esclude colpi di scena: “Falcao in Italia? E’ un grande giocatore, i tifosi del Manchester United possono contare su un attaccante fantastico – ha detto a margine della cerimonia del Pallone d’Oro – La prossima estate potrebbe succedere di tutto. Al cento per cento, sarà in una delle migliori squadre del mondo, che sia lo United o no. Vediamo quello che succederà”. Falcao, 29 anni il prossimo 10 febbraio, è legato al Monaco fino al 2018 ed  è valutato 40 milioni di euro.

Comments

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.