Cagliari Calcio v SSC Napoli - Serie A

Cagliari: Nella Perquisizione Della Digos Nella Sede Degli Ultrà Sorpreso Anche Un Calciatore Importante

Durante una perquisizione della Digos di Cagliari nel covo degli ultras rossoblù sarebbe stato sorpreso anche un giocatore di prima fascia. Imbarazzo del club.

Cagliari Calcio v SSC Napoli - Serie A

L’aggressione ai tifosi del Cesena andata in scena lo scorso 11 gennaio rischia di scoperchiare un pentolone molto imbarazzante per Cagliari e il Cagliari. Secondo quanto riportato dal ‘Corriere dello Sport’, infatti, durante una perquisizione della Digos all’interno del covo degli ultras locali sarebbe stato sorpreso anche un big della squadra sarda.

Sul nome, ovviamente, ad oggi vige il più stretto riserbo anche perchè, come precisato dalla Questura, il giocatore in questione non è comunque indagato ma sarebbe semplicemente stato idenfiticato dagli agenti nel corso di un’attività di prevenzione seguita all’aggressione subita dai tifosi del Cesena all’esterno di un bar del capoluogo.

Il questone Dispenza d’altronde negli scorsi giorni era stato chiaro: “Non daremo tregua a chi si è macchiato di una aggressione così vile”.  Parole accompagnate da quattro provvedimenti di Daspo per altrettanti tifosi appartenenti al gruppo degli Sconvolts.

A partecipare all’imboscata, però, secondo quanto visto grazie ad alcuni video di sorveglianza posti nella zona del fattaccio, sarebbero stati almeno in quindici. E proprio nell’ambito della ricerca degli altri colpevoli gli uomini della Digos si sarebbero imbattuti nel calciatore, presente nella sede degli Sconvolts in via San Giacomo.

Presenza questa che ovviamente ha imbarazzato, e neppure poco, la società. Come detto il giocatore non risulta tra gli indagati ma certi contatti tra le frange estreme del tifo e i calciatori non sono certo quando di meglio si possa auspicare per voltare pagina e riaprire davvero gli stadi italiani alle famiglie.

Comments

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *