459378_-berlusconi-milan

Cessione Milan: Ecco il Piano Dei Cinesi

Mr Bee semrbava ad un passo dal chiudere la trattativa con Silvio Berlusconi per l’acquisizione di una quota societaria del Milan. Evidentemente però non è così.

459378_-berlusconi-milan

Ad Arcore, successivamente alla partenza verso Bangkok del broker thailandese, c’è stata la visita di Mrs Cina, una dei manager che rappresenta l’altra cordata, quella cinese, da sempre la preferita di Silvio Berlusconi. Il gruppo cinese, rappresentato anche da Mr Lee, ha un piano ben preciso, come spiega la Gazzetta dello Sport in edicola oggi.

FONDO S.P.V – Si vuole costruire un apposito fondo, tecnicamente chiamato S.P.V, Special Purpose Vehicle, dove confluiranno tutti i capitali degli investitori. Tra questi ci sono Zong Qinghou, a capo di Wahaha Group e Wang Jianlin del Wanda Group. L’obiettivo della cordata cinese è quello di prendere il 40% per poi salire, nel giro di 3-4 annni al 10%.

IMPRENDITORE LOMBARDO – Come scrive la Gazzetta, inoltre, nella cordata cinese c’è la presenza di un imprenditore lombardo. Questa è una cosa molto gradita a Berlusconi, in quanto si tratta di una presenza solida, che ha interessi nel campo del lusso a Pechino, Russia e Hong Kong. Berlusconi non ha fretta di chiudere, c’è tempo sino al 30 giugno.

Comments

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *