Calciomercato Juventus: Dopo La Finale Addio A Due Big!

La Juventus è ora concentrata sulla finale di Champions League in programma domani. Poi si penserà al mercato, con una piccola rivoluzione a centrocampo.

marotta juventus

In attesa di sapere se la Juventus diventerà campione d’Europa, i dirigenti bianconeri stanno già programmando da tempo il mercato, come testimoniamo gli acquisti di Dybala e Khedira. Proprio quest’ultimo acquisto nasconde una verità che ora qualcuno inizia a supporre. L’arrivo a parametro zero del centrocampista tedesco andrà a compensare l’uscita di un altro eccellente acquisto avvenuto anni fa sempre senza sborsare un euro: stiamo parlando di Andrea Pirlo. Il centrocampista bresciano reputa concluso il suo ciclo juventino e l’anno prossimo sbarcherà negli Stati Uniti, per diventare una stella della MLS.

Informati di questa volontà, Marotta e Paratici si son subito mossi per rimpiazzare il talento italiano con un giocatore meno tecnico ma più mobile (Marchisio diventerà il nuovo Pirlo) e con un bagaglio di esperienza in campo internazionale notevole.

WITSEL & Co. La Juventus si sta però muovendo anche per portare a Torino un altro centrocampista di primo piano, come testimoniamo le trattative per Witsel o Naingollan. Questo arrivo è legato a doppio filo alla cessione di un big, che sarà Arturo Vidal, appetito da mezza Europa. Con la crescita di Sturaro e la conferma di Pogba, la metà campo bianconera sarà ancora di livello assoluto.

ATTACCO Per quanto riguarda il reparto offensivo, la Juventus ha già piazzato il colpaccio: Paulo Dybala. Con l’arrivo di Zaza, conseguente alla cessione di Llorente, il reparto dovrebbe essere a posto. A meno che Carlitos Tevez non decida di tornarsene al suo Boca. In questo caso la Juventus proverà a piazzare il colpo per un bomber già affermato: Cavani, Falcao o Van Persie i nomi più gettonati. In vantaggio c’è l’olandese, in uscita da Manchester, prelevabile anche con la classica formula del prestito con diritto di riscatto. L’uruguaiano del PSG, che difficilmente si muoverà, costa una cinquantina di milioni (oltre ad un ingaggio mostruoso) mentre il colombiano sembra molto vicino al Chelsea di Josè Mourinho.

Comments

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.