Calciomercato: Salah Giocherà in Italia. Roma in Vantaggio Sull’Inter

Fiorentina pronta a non portare il Chelsea alla FIFA per Salah e favorire la Roma (passata in vantaggio sull’Inter) in cambio di Destro, intanto Abbas ribadisce: “Giocherà in A”.

salah retroscena

Chelsea, Fiorentina, Inter, Roma. Quattro società al centro del ‘rebus’ legato a Mohamed Salah, il cui futuro è ancora tutto da scrivere. Con qualche novità: i viola posano l’ascia di guerra, i giallorossi superano i nerazzurri.

Ed intanto l’avvocato dell’egiziano, Ramy Abbas, a ‘Firenzeviola’ non sa più come spiegarlo: “Lo avevo già detto e adesso lo ripeto: Salah il prossimo anno vestirà la maglia di un altro club italiano”.

Il caotico quadro inizia a far trapelare un briciolo di chiarezza, in ‘primis’ grazie all’intenzione dei gigliati di non rovinare i rapporti con i ‘Blues’. La ‘Gazzetta dello Sport’, infatti, fa sapere che il club toscano non intende rivolgersi alla FIFA per evitare strascichi con i londinesi in una ‘querelle’ dove questi ultimi non hanno colpe.

Ma resta sempre in piedi l’ipotesi del ‘risarcimento’ da corrispondere alla Fiorentina, individuato in due contropartite tecniche: l’attaccante classe ’97 Solanke a titolo definitivo e Romeu in prestito (anche se i viola, a titolo temporaneo, vorrebbero Loftus-Cheek).

Nel frattempo la Roma fiuta il colpo e compie il blitz col summit londinese tra Sabatini, Salah e appunto il legale del calciatore. I capitolini offrono 23 milioni e si piazzano davanti all’Inter, godono del ‘favore’ dei Della Valle che non scatenando il putiferio col Chelsea spianano la strada ai giallorossi.

Il tutto a patto che però Mattia Destro approdi alla corte di Paulo Sousa, magari anche con un leggero sconto sul diritto di riscatto da 13 milioni chiesto al Monaco. Per l’attaccante, pronto un quadriennale da 2 milioni più bonus. I nerazzurri registrano gli eventi e restano alla finestra, facendo leva sull’accordo trovato da tempo con Abramovich.

Chelsea e Roma in giornata potrebbero incontrarsi per muovere ulteriori passi in avanti su Salah, chissà che nei discorsi non rientrino anche Filipe Luis e… Romagnoli.

E se Destro dovesse finire alla Viola, grazie alla mediazione fatta da Trigoria per alleviare la rabbia dei toscani, uno sconto di Abramovich a Sabatini sul cartellino dell’egiziano diventerebbe plausibile (‘fumata bianca’ a 20-21?).

Comments

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.