Zenga – Sampdoria è Già Addio? Colpa Di Cassano…

Walter Zenga non ha alcuna intenzione di accettare l’acquisto di Cassano e medita le clamorose dimissioni. In caso di addio Prandelli alla Sampdoria.

zenga sampdoria

La guerra di Cassano. In casa Sampdoria intorno al fantasista barese sta montando un vero e proprio caso con il presidente Ferrero da un lato e il tecnico Zenga dall’altro.

Non è d’altronde un mistero che il primo vorrebbe accontentare Cassano riportandolo nella Genova blucerchiata, seppure con una clausola anti-cassanate che comporterebbe l’immediata rescissione al primo sgarro.

Così come è ormai risaputo che Zenga non sarebbe invece affatto convinto dal ritorno di FantAntonio e starebbe facendo di tutto per convincere Ferrero a recedere dal suo intento.

E in caso contrario, secondo quanto riporta ‘Sportmediaset’, il tecnico sarebbe addirittura arrivato a minacciare la clamorosa carta delle dimissioni.

Un’ipotesi, certo, solo un’ipotesi, davanti alla quale comunque la Sampdoria si starebbe cautelando tanto da avere già pensato a Cesare Prandelli, da sempre in ottimi rapporti con Cassano e che potrebbe avallare anche l’eventuale acquisto di Balotelli, altro bad boy corteggiato sotto traccia da Ferrero e inviso al sergente di ferro Zenga.

Al momento, quindi, il pre-accordo raggiunto tra i blucerchiati e Cassano sulla base di un contratto da 700 mila euro più bonus resta congelato. Il tutto, ovviamente, in attesa di capire chi la spunterà tra Zenga e Ferrero.

Comments

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.