pjanic2

Calciomercato Juventus: Secco No Della Roma Per Pjanic

Dopo il tentativo per Hamsik un clamoroso retroscena rivela il sondaggio della Juventus per Miralem Pjanic, secco però il no della Roma.

pjanic2

“Ci sono nomi che non sono mai usciti”. Beppe Marotta, durante la conferenza stampa tenuta qualche giorno fa allo ‘Stadium’, lo aveva detto: non tutti gli obiettivi della Juventus erano venuti allo scoperto. Ora, però, il calciomercato è ufficialmente finito e quei nomi, finalmente, possono anche diventare di pubblico dominio.

Ecco allora che, dopo quello di Hamsik svelato dallo stesso Marotta, ‘Tuttosport’ parla oggi di un sondaggio piuttosto concreto fatto dai bianconeri per Miralem Pjanic, autore peraltro del goal che domenica scorsa ha aperto le danze nel big-match dell’Olimpico.

Il bosniaco (alle prese con un fastidio alla caviglia che potrebbe metterne in dubbio la presenza a Frosinone) era stato individuato dalla Juventus come l’uomo perfetto per il centrocampo bianconero orfano di Pirlo. Pjanic, in grado di giocare sia come mezz’ala che come trequartista, infatti è anche uno specialista dei calci da fermo. Dote questa puntualmente confermata una settimana fa contro Madama.

La Roma, che non ha mai pensato di vendere uno dei suoi gioielli di punta, ovviamente però si è guardata bene dal cederlo alla principale concorrente per lo Scudetto respingendo senza dubbio alcuno l’assalto portato da Marotta.

Pjanic, insomma, sembra destinato a restare un sogno per la Juventus che, d’altronde, a giugno aveva cercato di strappare ai giallorossi pure Nainggolan inserendosi sotto traccia nella trattativa tra Sabatini e il Cagliari come rivelato tramite tweet dal diretto interessato: “La Juve era disposta a spendere più di 20 milioni per me”. Cifra che, evidentemente, non è bastata.

Nainggolan e Pjanic per sostituire Vidal e Pirlo, questo insomma sarebbe stato l’incastro perfetto studiato per tutta l’estate da Marotta ma, purtroppo per i tifosi bianconeri, rimasto solo sulla carta.

Comments

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *