Chelsea: La Dottoressa Cacciata Da Mourinho Promette Battaglia Legale

Continua il momento no per Josè Mourinho: oltre agli scarsi risultati del suo Chelsea, ecco la risposta (legale) della dottoressa Eva Carneiro, dopo che lo Special One l’aveva estromessa dalla panchina dopo la partita Chelsea – Swansea.

mourinho protesta chelsea liverpool

MOU: ‘CARNEIRO SEGRETARIA’ – La Carneiro, in congedo forzato dal club per decisione dello stesso Special One, ha deciso di dare battaglia: secondo quanto riporta The Indipendent infatti, la dottoressa sta preparando un’azione legale contro il Chelsea, nel caso in cui non venisse reintegrata in squadra al più presto. Mourinho per ora fa orecchie da mercante, venerdì è prevista l’udienza del comitato medico della Fifa per il riesame del caso. Secondo l’avvocato specializzato in diritto sportivo Mary O’Rourke, i commenti del post partita rischierebbero di condannare il portoghese: in particolare la definizione di “segretaria” potrebbe avallare l’accusa di sessismo ai danni della società, garantendo dunque alla dottoressa un probabile successo nella  causa. “Il 95% delle segretarie sono donne, e chiunque abbia sentito quella frase potrebbe averla intesa come se le donne non capissero niente di calcio”, questo l’ulteriore commento della O’Rourke, che si è detta dispiaciuta per il fatto che la Football Association non sia intervenuta.

Comments

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.