Fantacalcio: i Consigli Su Chi Schierare Per La 10^ Giornata

Buon Martedì amici sportivi. Eccoci trovati con i nostri consigli su chi schierare al Fantacalcio. Partita per partita analizzeremo i giocatori che scenderanno in campo per questa 10^ giornata.

Consigli fantacalcio chi schierare

BOLOGNA-INTER

BOLOGNA  – I felsinei sono reduci da un importante successo in trasferta e l’Inter non viaggia certo al massimo: tuttavia, ci sentiamo di consigliare soltanto alcuni rossoblù: i soliti Brienza e Mounier ed anche il brillante Masina. Destro va tenuto fuori: aspettate che si sblocchi.

INTER  – Kondogbia sta attraversando un periodo difficile: tenetelo fuori. Schierate invece Icardi: sta facendo parecchia fatica, ma non potete tenerlo fuori proprio stavolta. Anche Medel e Melo sarebbe meglio evitarli, se avete Ljajic invece, pensateci…

Brienza, Icardi, Ljajic
Destro, Kondogbia, Medel

ATALANTA-LAZIO

ATALANTA  – Moralez e Gomez potrebbero mettere in difficoltà la non velocissima retroguardia della Lazio e meritano fiducia. Meglio far invece “riposare” Paletta e Stendardo.

LAZIO  – Felipe Anderson è intoccabile: va schierato senza nemmeno pensarci su. Difficile sapere in anticipo chi giocherà come centravanti, ma se avete Matri, Klose o Djordjevic sarebbe opportuno mandarli in campo. Mauricio e Basta, invece, non schierateli.

Moralez, Gomez, Matri
▼ Paletta, Mauricio, Basta

FROSINONE-CARPI

FROSINONE  – Se avete giocatori del Frosinone, quale occasione per schierarli se non in vista del match casalingo contro il Carpi? Sì ai vari Leali, Blanchard, Soddimo e Dionisi: ancora ‘no’ per Ciofani e Diakitè, invece.

CARPI  – Borriello e Letizia a parte, non ci sentiamo di consigliarvi nessun giocatore del Carpi per il turno infrasettimanale. Non fatevi ingolosire dall’impegno ‘morbido’ e tenete invece fuori i vari Marrone, Spolli, Cofie e Romagnoli.

Leali, Soddimo, Borriello
Ciofani, Marrone, Romagnoli

MILAN-CHIEVO

MILAN  – Ghiotta occasione per chi ha in organico giocatori del Milan, ma attenzione: fiducia sì a centrocampisti offensivi ed attaccanti, no ai difensori. Sì, dunque, a Bacca, Luiz Adriano, Cerci, Bonaventura e Bertolacci, ma non fatevi prendere la mano, dunque no ad Antonelli, Alex, De Sciglio e Montolivo.

CHIEVO  – Maran potrebbe varare un robusto turnover, quindi fate attenzione nello schierare i “fedelissimi da panchina” per garantirvi un 5.5/6. Insomma, non è detto che Frey, Gobbi, Rigoni e chi per loro garantiscano il loro voto anche stavolta. Nella formazione titolare, invece, potreste ‘rischiare’ Meggiorini: potrebbe essere una notte buona per lui.

L.Adriano, Bertolacci, Meggiorini
De Sciglio, Frey, Bizzarri

NAPOLI-PALERMO

NAPOLI  – Sembra scoccare l’ora di Gabbiadini: lo avete aspettato tanto, godendovi fin qui un solo goal e adesso è ora di schierarlo. Scontato dirvi che Allan, Higuain e Insigne meritano fiducia, ma fate attenzione a Callejon e Mertens: potrebbero giocare poco o non giocare affatto.

PALERMO  – Il Napoli davanti fa paura e il Palermo, dietro, scricchiola: non pensateci nemmeno a schierare Sorrentino ed anche i vari Lazaar, Gonzalez & company, stavolta fate finta di non averli in rosa. Anche in avanti, Vazquez, a parte, non è il caso di fidarvi dei rosanero.

Gabbiadini, Allan, Vazquez
Callejon, Lazaar, Sorrentino

ROMA-UDINESE

ROMA  – Assente Salah, Gervinho sarà probabilmente confermato e non potete certo tenerlo fuori nel suo momento migliore. Iago sembra pronto a tornare titolare e potrebbe colpire, così come Dzeko che, dopo i milioni che avrete speso per averlo, non potrete mica lasciare fuori. Se avete alternative valide, invece, non schierate Szczesny.

UDINESE  – Dietro la Roma scricchiola ancora e Di Natale e Thereau potrebbero portarvi dei bonus, nonostante l’impegno proibitivo sulla carta. Meglio, invece, non puntare su Ali Adnan e Widmer (o Ednilson), attesi da una serata molto difficile all’Olimpico. L’ex Marquinho potrebbe essere un’opzione stuzzicante.

Gervinho, Di Natale, Marquinho
Szczesny, Karnezis, Ali Adnan

SASSUOLO-JUVENTUS

SASSUOLO  – La Juventus non è quella dello scorso anno, ma puntare su Defrel o Sansone appare un azzardo. Diverso invece il discorso relativo a Berardi, che si esalta spesso con le big. Non è la giornata migliore per schierare Peluso e Magnanelli, invece.

JUVENTUS  – Pogba ha lanciato qualche segnale incoraggiante e merita una maglia da titolare, così come Dybala. Se avete Alex Sandro e Cuadrado date loro spazio: a Reggio Emilia toccherà a loro. Non vi ostinate a schierare, invece, Mandzukic, destinato a restare vittima del turnover infrasettimanale.

Berardi, Pogba, Alex Sandro
▼ Peluso, Defrel, Mandzukic

TORINO-GENOA

TORINO  – E’ un Toro in cerca di riscatto dopo le 3 scoppole rimediate dalla Lazio: se avete in rosa Maxi Lopez e Quagliarella schierateli senza pensarci troppo. Attenti al turnover in mezzo al campo, mentre Zappacosta è meglio non schierarlo.

GENOA  – Pavoletti potrebbe far male anche al Toro: non ce la sentiamo di consigliarvi di tenerlo fuori. Discorso diverso invece è quello relativo a Perotti e Capel, che ancora non convincono e potrebbero anche restare a guardare in panchina.

Maxi Lopez, Glik, Pavoletti
Zappacosta, Perotti, Capel

VERONA-FIORENTINA

VERONA  – La panchina di Mandorlini scricchiola quindi è lecito non aspettarsi un turnover folle. Fidatevi dunque dei soliti Sala, Hallfredsson e Moras, almeno per avere un voto garantito e non rischiare di giocare con l’uomo in meno: consigliamo invece ancora una volta di tener fuori Pazzini.

FIORENTINA  – I viola sono in difficoltà ed è meglio valutare bene prima di schierare Tatarusanu. Attenti al turnover di Paulo Sousa: potrebbero trovare spazio Suarez, Fernandez e Babacar e se li avete in squadra potreste sfruttare l’occasione. Evitate i difensori, compreso Astori.

Sala, Fernandez, Babacar
Pazzini, Astori, Tatatursanu

SAMPDORIA-EMPOLI

SAMPDORIA  – Troppo facile consigliarvi l’impiego di Eder, Muriel e Soriano, così come quello di Viviano tra i pali. Anche Carbonero potrebbe portare dei bonus, mentre per quanto riguardo Correa è meglio aspettare ancora.

EMPOLI  – Saponara, al rientro dopo tre giornate di squalifica, sarà molto motivato e merita di riprendersi una maglia da titolare. Escludete, in blocco, tutti i difensori (e, a maggior ragione, Skorupski): la Samp in casa sa essere devastante.

Eder, Viviano, Saponara  
Correa, Skorupski, Tonelli

Comments

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.