Calciomercato Milan: L’Asso Nella Manica Per Ibra è….Balotelli!

Il procuratore dei due è lo stesso, ovvero Mino Raiola: per convincerlo a riportare Ibrahimovic in rossonero, il Milan pensa di tenere Balotelli anche dopo il prestito.

Ibrahimovic-Milan

12 mesi dopo, è molto probabile che la telenovela si arricchirà di una seconda stagione. Milan su Zlatan Ibrahimovic, proprio come l’estate scorsa: un rapporto soltanto interrotto e che il club rossonero vorrebbe ricominciare, adesso che lo svedese sembra intenzionato a non proseguire al PSG anche nella prossima stagione.

Certo, la concorrenza non manca: in Premier League Ibra piace da sempre, senza contare l’attrazione dell’attaccante nei confronti della MLS americana. Un (possibile) parametro zero del genere, del resto, non può che fare gola in tutte le parti del mondo calcistico. Però il Milan potrebbe avere in mano la carta giusta. Una carta che ha un nome e un cognome ben precisi: Mario Balotelli.

Lo scenario è dipinto dal ‘Corriere dello Sport’: il Milan potrebbe tenere Balotelli, in prestito dal Liverpool e autore fino a questo momento di una stagione deludente e al contempo sfortunata, anche nella prossima stagione pur di poter mettere le mani su Ibrahimovic, il grande ex mai dimenticato.

Direte: che legame c’è tra i due? Il legame è abbastanza evidente e si chiama Mino Raiola,procuratore dell’uno e dell’altro. Il quale teme un deprezzamento del valore di Balotelli, giocatore sul quale sembra non credere ormai più nessuno: il Milan non è entusiasta di lui, come si evince chiaramente dalle parole di Mihajlovic, mentre il Liverpool, proprietario del suo cartellino, spera di trovare un modo per non farlo rientrare dal prestito.

Ecco, il modo per accontentare i Reds e soprattutto Raiola sembra averlo trovato il Milan: lo teniamo volentieri noi, Balotelli, se Mino si sforza di riportarci Ibrahimovic. A quattro anni di distanza dalla dolorosa separazione dell’estate 2012, i fili del passato potrebbero presto riannodarsi.

Comments

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.